“Cinquanta sfumature di nero” sbanca il botteghino e ruba il podio ad Alessandro Siani

Cinquanta sfumature di nero“. Alla seconda settimana di programmazione, infatti, la pellicola trattata dal romanzo di E.L. James cresce di altri 2,8 milioni di euro e vola oltre i 12 milioni. Grey e la sua Ana si impongono così come il miglior incasso dell’anno, superando “Mister Felicità” con Alessandro Siani e “L’ora legale” con Ficarra e Picone, entrambi a quota 10 milioni.

C_2_fotogallery_3007111_3_image

Nel periodo di San Valentino hanno debuttato inoltre “Mamma o Papà?” di Riccardo Milani, con Antonio Albanese e Paola Cortellesi (2,1 milioni). Dietro la commedia italiana ci sono i debutti dell’animazione “Ballerina” (1,2 milioni di incasso) e dell’action “Resident Evil: The Final Chapter” con Milla Jovovich, che al botteghino totalizza 641 mila euro.
C_2_fotogallery_3007111_6_image
Più in basso, a quota 455 mila euro, troviamo l’esordiente e candidato all’Oscar “Manchester by the Sea” con protagonisti Casey Affleck e Michelle Williams. Incassi inferiori per le altre novità: “Autobahn fuori controllo” con Nicholas Hoult, Felicity Jones e Anthony Hopkins si ferma a quota 226 mila euro, mentre l’acclamato “Moonlight” (8 candidature all’Oscar e un Golden Globe in tasca) non supera i 174 mila euro.

“Cinquanta sfumature di nero” sbanca il botteghino e ruba il podio ad Alessandro Sianiultima modifica: 2017-02-21T12:28:25+00:00da ellenaellena73
Reposta per primo quest’articolo