Caterina Balivo condannata per diffamazione: nei guai la nota conduttrice

cvcaterina001-3-300x196La conduttrice napoletana continua ad essere al centro del gossip, questa colta però ci finisce per una faccenda molto seria. Caterina Balivo è stata condannata in primo grado per diffamazione per un episodio risalente al 2011, anno in cui conduceva il programma, Italia sul Due.

Durante quella trasmissione la Balivo invitò nel suo salotto Wilma Goich per raccontare la sua storia. La cantante aveva infatti dichiarato di essere vittima di usura ma durante il raccontò l’attuale conduttrice di Detto Fatto mandò in visione le immagini di alcune testate giornalistiche in cui figuravano nomi e cognomi delle persone che venivano definite dalla Goich usurai, in realtà già nel 2010 queste stesse persone erano state assolte.

Per questa vicenda la Balivo è stata denunciata per diffamazione e il Tribunale ha così condannato la conduttrice in primo grado: dovrà risarcire le parti lese con 600 euro.

Caterina Balivo condannata per diffamazione: nei guai la nota conduttriceultima modifica: 2017-03-07T08:23:04+01:00da ellenaellena73
Reposta per primo quest’articolo