Nailympion, in gara le manicure più belle del mondo

Ci sono le classiche French, i gel, ma anche le decorazioni più bizzarre e complicate, in pratica vere e proprie sculture da indossare sulle mani. Non tutte sono portabili ma, si sa, la creatività non conosce confini ed è sicuramente giusto così. Tutto questo e molto altro si è visto nei giorni scorsi a Roma, in occasione di Nailympion, una vera e propria Olimpiade di nail art e di manicure, il contest che ha messo in gara i migliori nail artist del mondo, pronti a sfidarsi a colpi di limetta e pennello.

C_4_articolo_2159472__ImageGallery__imageGalleryItem_8_image

La quarta edizione della kermesse, che quest’anno ha cambiato il suo nome da Nailympics in Nailympion, ha ospitato migliaia di concorrenti provenienti dall’Italia e da oltre 50 paesi stranieri, oltre a un numero molto nutrito di curiosi, appassionati e veterani della nail art. Pigmalione di questa fascinosa competizione è come sempre Antonio Sacripante, nail artist di fama mondiale, presente nei più importanti backstage delle sfilate di Milano e New York. Il contest costituisce per tanti talenti emergenti una ghiotta occasione per farsi conoscere, per mettere alla prova le proprie capacità, per apprendere tecniche nuove e mostrare contemporaneamente l’expertise acquisita.

I concorrenti si sono sfidati in gare articolate per categorie: la divisione Studenti ha visto in gara gli iscritti alle scuole di estetica; i Novice sono invece i professionisti alla loro prima presenza in un contest; i Veterani sono professionisti che hanno già partecipato a competizioni nazionali o internazionali; i Masters, invece sono i professionisti che hanno vinto contest nazionali o internazionali; Infine nella categoria Team si sono sfidate squadre composte da 3 a 6 persone. Tra i vincitori del contest segnaliamo i nomi di Milena Malinowska 1° posto Fashion Design soak-off gel manicure; Marco di Puppo 3° posto mix media box division 2 e Alessandro Di Puppo 1° posto pedicure tip Art

Anche in questa edizione le gare tradizionali in acrilico e gel sono state alla base del confronto tecnico, ma ci sono state anche gare di “Fashion Design Soak Off Gel manicure”, di “Nail art Embellishment”, dedicata al tema “Holiday”; la gara di “Design Sculptured Nails” in cui gli artisti sono stati chiamati a creare unghie con design dalla forma ovale e non più a punta, e infine la gare di Tip Box.

Nailympion, in gara le manicure più belle del mondoultima modifica: 2016-02-19T14:05:38+01:00da ellenaellena73
Reposta per primo quest’articolo